domenica 22 marzo 2015

Appello - Peter Pan cerca casa


Eccolo qui, Peter Pan...scomodo perché anziano, scomodo perché un cane richiede attenzione, affetto, tempo...scomodo perché la vita spesso lo è quando viene riconosciuta nelle sue mille sfaccettature...

La storia della sua esistenza è quella di infiniti mesi trascorsi su un balcone, un giorno dopo l'altro, fino ad arrivare ad oggi quando, a circa 12 anni, è stato portato via da là, fuori da pochi metri quadrati, ma comunque ancora con una rete intorno...

Ora Peter Pan è al sicuro, ha cibo, acqua e cure, ma non basta davvero tutto ciò...Ha bisogno di amore, di carezze, di una casa, che sappia offrirgli molto più di un isolato balcone...perché possa sperimentare cosa significhi l'amore...quello assoluto che lega un cane al proprio padrone e viceversa...

Piccola taglia, non più giovane, Peter Pan ha ancora moto da donare...ce lo racconta Isabella D'Onofrio e noi qui non facciamo altro che condividerlo con tutti voi:

"Tu che mi guardi aldilà di questa rete, che osservi tra le maglie i miei occhi ormai stanchi, cosa ti aspetti di intravedere? Cosa ti aspetti da me?
Un sorriso, uno scodinzolio o magari quattro salti qua e la?
Nella solitudine del mio box, sto passando quelli che forse saranno gli ultimi mesi della mia vita. Niente danze, giochi o morbide cucce per me. Solo la tristezza di un sorriso mai acceso.
Tu che ora fingi interesse ma fra meno di un minuto sarai già su un altro cane, cosa vorresti ti colpisse di questa mia umile foto, di questo mio umile volto, ormai distrutto da una vita di reclusione?
Ci credi nei miracoli? io no
Ci credi nei sogni? io no
Ci credi nel destino? io si
Io provengo dal niente, vivevo su un balcone, alle porte di un paese. Invisibile tra gli invisibili. Preso tempo fa…nemmeno si ricordano più quanto tempo fa. Vi rendete conto della mia inutilità su questa terra…?!?!? I miei ex padroni non si ricordano nulla o quasi di me… eppure io ero li.. attaccato a quella finestra che osservavo passare il natale, la pasqua, ferragosto…
il sole che scaldava
il sole che bruciava
il sole che non c’era
la notte che arrivava.
Ecco la mia vita.
Peter Pan… e quell’isola che non c’è. E forse per me, mai ci sarà.
Peter Pan è un vecchietto di circa 10-12 anni, tg piccola, incrocio jack russel-breton… pesa intorno ai 10 kg.
Docile e affettuoso. Tendenzialmente compatibile con tutti. Malgrado sia stato tolto da una situazione insostenibile, sta faticando non poco a dimenticare la sua ex famiglia!
CERCHIAMO CON URGENZA UNA A FAMIGLIA PER LUI!!
Ora si trova vicino Roma, ma per buona adozione è adottabile in tutto il centro nord previ colloqui e firma modulistica d’affido.
Per info: Isabella d’onofrio 347-4827380 
E-mail: info@angelia4zampe.it
"