martedì 5 settembre 2017

"Se lo conosci lo educhi" Il 23 settembre si celebra la giornata internazionale del coniglio, ecco come passarla insieme


"Se lo conosci lo educhi"...perché no? Appuntamento il 23 settembre a Roma per migliorare la relazione con i nostri piccoli amici a 4 zampe, lunghe orecchie e codino a pompon.

Proprio così per celebrare la giornata internazionale del coniglio, quest'anno l'associazione AmiCOniglio onlus ha deciso di organizzare un evento insolito, che possa essere non solo un momento di incontro e di piacevole condivisione, ma anche un'occasione di crescita e di confronto.

Pertanto a partire dalle ore 17.00, presso il ristorante Lo Stregone a Roma (Via Angelo Emo, 27) Romy Carminati terrà un corso sulla gestione, la relazione, l'interazione e i primi elementi di gioco proprio con il nostro (o i nostri, mai mettere limiti alle diverse condizioni) coniglio (o quindi conigli).

Si tratta di un momento formativo di basilare importanza, che getta le basi per poter rispondere probabilmente a molti dei nostri Ma come mai? o Perchè?, che inevitabilmente scattano quando si ha a che fare con questi animali, i quali, benché particolarmente diffusi nelle nostre case, sono ancora troppo poco conosciuti.

zooplus.it

Si pensa siano una specie di cane o di gatto, mentre i conigli sono animali complessi, ben differenti da quelli che da decenni, ormai, condividono le nostre abitazioni con noi, quindi richiedono cure diverse, attenzioni diverse, interazioni specifiche e non surrogati di relazioni, che siamo soliti avere con altre specie domestiche.

Insomma un coniglio è un coniglio e non un cane o un gatto e questo dobbiamo sempre tenerlo bene a mente per non fare danni!!!

Dopo il corso ci sarà, poi, anche l'apericena, con tanto di degustazione di vini e menù vegetariano!!!

Ovviamente il ricavato delle diverse attività andrà a sostegno delle spese, che l'associazione quotidianamente sostiene per poter recuperare, curare e tenere in stallo i diversi trovatelli di turno!

Nel corso della serata i volontari di AmiCOniglio, presenti all'evento, saranno a disposizione dei partecipanti per chiarire eventuali dubbi o dare consigli su quale tipologia di coniglio adottare, anche perché l'estate che sta finendo è stata davvero intensa da un punto di vista di abbandoni e ora l'associazione ha tantissimi coniglietti (ma anche cavie) in cerca di casa!

In genere si dice prendere due piccioni con una fava, il 23 settembre, invece, sarà possibile prendere infiniti spunti con un solo pomeriggio e non è poco.

Io uno spunto importantissimo l'ho già preso al volo e voglio condividerlo con voi, perché ha aperto in me una lunghissima serie di riflessioni.

A fornirmelo è stato Amedeo, presidente di Amiconiglio, che, nel corso del nostro ultimo incontro, mi ha fatto notare come in un mio precedente articolo non avessi messo in risalto forse quello che è l'aspetto più grave dell'abbandono dei conigli: il loro essere invisibili.
- Devil in cerca di casa -

E' proprio vero. Se vediamo in strada un cane o un gatto abbandonato mobilitiamo mezzo mondo (soprattutto tramite web) per cercare di recuperarlo, mentre quando si vedono conigli in strada o nei parchi ci si limita a dire al massimo Che carini, ma non si pensa che siano animali in pericolo, come - anzi forse più - di un cane o di un gatto.

Non avevo mai pensato a quest'aspetto della questione, ma è verissimo e corriamo il rischio che accada come succede con le persone senza dimora della nostra città , anch'esse invisibili, per cui o si ha lo sguardo in qualche modo "allenato" oppure non le vediamo proprio, andando solo a peggiorare il problema. E non è che non vedendo il problema questo sparisca, anzi...

Perché conigli abbandonati in strada o nei parchi da due diventano velocemente tantissimi e se inizialmente tutti sono attratti dalla bellezza del fenomeno, ben presto gli stessi entusiasti invocano che si corra ai ripari e che si argini il fenomeno, con conseguenze disastrose!

Grazie Amedeo perché è davvero uno spunto fondamentale! E chissà quanti altri ne verranno il 23 settembre, per cui davvero tutti coloro che amano questi piccoli amici a 4 zampe non possono mancare!

Per prenotazioni o informazioni mandate una mail all'indirizzo: eventi@amiconiglio.it. Importante: la prenotazione è obbligatoria!

Nel frattempo andate a sbirciare il sito dell'associazione o la pagina facebook e vedete là quanti conigli e cavie cercano casa, come diventare volontari e dare una mano e tanto, tanto altro ancora....