lunedì 16 gennaio 2017

QuattroZampeinFiera, giunta ormai alla sua ottava edizione sta per arrivare anche a Roma. Ci racconta un pò di più Alessandra Aspesi, organizzatrice dell'evento



Sta per arrivare anche a Roma Quattrozampeinfiera, una manifestazione che è, ormai, giunta alla sua ottava edizione. Ma di cosa si tratta? Per saperne un pò di più ho deciso di intervistare Alessandra Aspesi, organizzatrice dell'evento, che ci ha illustrato, allora, che cosa potremo trovare andando alla Fiera di Roma nel week end del 17 e 18 marzo 2017.

D: «Quando nasce QuattroZampeinFiera e, soprattutto, in che modo nasce l'idea di questa manifestazione?».

AA: «Quando abbiamo presentato il progetto per la prima volta nel 2013 era ancora un piccolo embrione. La nostra idea era di creare una manifestazione dove i proprietari potessero vivere una giornata da protagonisti con i loro pet, fra spettacoli, sport, esibizioni a differenza delle mostre cinofile e feline in cui il visitatore non puo’ essere accompagnato dal suo pet. Col tempo abbiamo aggiunto degli importanti momenti di formazione, occasioni di dialogo tra gli operatori e i consumatori: abbiamo coinvolto educatori cinofili, sportivi, toelettatori…».

D: «Quante edizioni sono già state fatte e cosa si prevede per quella del 2017?». 

AA: «8 edizioni tra Milano, Padova e Napoli. Riapriamo il 2017 con la 9° edizione a Roma – Fiera Roma. Novità 2017, Nell’area Carpet Show si alterneranno diversi momenti:
PET-formance di danza e musica rappresentati dallla Compagnia CafeLulé
interventi del
 nuovo testimonial Giacomo Lucchetti, pilota Superbike e campione della classe 250 cc nonché testimonial Enpa e Animal Asia Foundation, sarà portavoce di progetti per la salvaguardia di diverse specie animali, contro l’abbandono e le violenze sugli animali.
Abbiamo inserito 2 nuovi eventi: il 
Dakota Day, gare divertenti rivolte ai meticci e Carlini vs Chiuaua – Edizione speciale delle Ugopiadi che da anni raccolgono molti fan nei loro singoli appuntamenti».

D: «Come è possibile partecipare a  QuattroZampeinFiera e in quale veste?». 

AA: «Nei 2 giorni di fiera, i visitatori accedono ai padiglioni con i propri cani o gatti e hanno la possibilità di incontrare aziende per conoscere prodotti, servizi e testare novità. Provare col proprio cane sport di coppia tutti rigorosamente gratuiti, sfilare sul Carpet Show, mostrare il talent del proprio amico fidato, fare acquisti, ascoltare i seminari tenuti da veterinari, esperti di settore e comportamentalisti». 



D: «Qual'è la vostra visione del mondo animale?».  

AA«Analizzando il target a cui ci rivolgiamo e cioè ai proprietari di cani e gatti da compagnia,  Il pet fa parte della famiglia in modo ormai predominante. Viene considerato un componente del nucleo e per lui si è disposti a fare tutto quello che si fa per i figli.

D: «Cosa secondo voi si potrebbe fare per renderlo una realtà migliore?».  

AA«Il messaggio che cerchiamo di trasmettere attraverso la manifestazione è quello di saper mantenere un rapporto equilibrato cane/gatto e padrone, senza mai estremizzare o ritenerlo un sostituto di un qualcosa che manca.

Attraverso le ATTIVITA’ proposte in fiera, cerchiamo di migliorare il rapporto e il feeling del binomio animale/padrone, sempre nel rigoroso rispetto delle regole naturali.

Gli 
ESPERTI consentono ai visitatori di scoprire NUOVI MODI per INTERAGIRE con lui e suggeriscono metodi docili e avanzati per meglio comprendere le esigenze dei nostri amici pelosi. 



zooplus.it


I visitatori possono incontrare strutture, acquistare prodotti che 
agevolino quotidianamente la gestione del proprio pet.

Anche il settore TURISMO, presente nelle nostre fiere, rappresenta un forte incentivo contro l’abbandono, in quanto mostra un ampio numero di strutture ricettive pet friendly presso le quali soggiornare durante le vacanze.

Infine, attraverso l’
Osservatorio Quattrozampeinfiera, che intervista i nostri visitatori, cerchiamo di capire quali servizi, prodotti o realtà sono carenti nelle ns città e ci facciamo portavoce di queste esigenze attraverso la pubblicazione sulla stampa nazionale e locale delle ricerche effettuate». 

D: «Rispetto alla manifestazione di Roma avete già un calendario definitivo?». 

AA: «Le date in programma sono:
Roma, 18 e 19 marzo
Milano, 10 e 11 giugno
Napoli, 23 e 24 settembre
Padova, 18 e 19 novembre
». 

Un grazie ad Alessandra Aspesi per il tempo che mi ha dedicato e un arrivederci a Roma.  

Sabrina Rosa