martedì 10 febbraio 2015

Appello - Tequila e Bum Bum dell'Associazione Angeli a 4 zampe



Eccoli qui....il solito sguardo terrorizzato, i soliti superstiti dell'altrettanto solito canile lager del sud. E, così, ancora una volta l'anima trema nel vederli in quell'angolo, nel riconoscerli nella loro silenziosa e straziante richiesta di aiuto, nel sentire un ululato disperato, che sa trapassare qualsiasi monitor per colpire dritto al cuore.

Sono loro Tequila e Bum Bum, due cuccioli condannati all'ergastolo per aver commesso la colpa di nascere semplici cani meticci e non preziosi cani di razza. E le colpe da sempre si pagano...almeno fin quando qualcuno non li ha notati in quell'angolo, stretti e vicini, che in due la paura di morire sembra meno forte. Così ora sono al sicuro in una pensione, qui almeno cibo e carezze non mancano, ma serve qualcosa in più per loro...una mamma e un papà umani, qualcuno che sappia amarli proprio perché sono Tequila e Bum Bum e non mancati cani senza pedigree.

Di seguito vi segnalo il loro appello...Isabella D'Onofrio potrà così parlarvi un pò di loro:

"E poi ci sono angeli mandati sulla terra a difesa del più debole.
Angeli che,pur essendo cuccioli,comunque donano l'anima per salvare un altro angelo.
Ci sono angeli che nella vita,hanno anima,corpo e cuore.
Angeli che hanno 8-10 mesi e una vita da raccontare.
Angeli che per difendere la propria famiglia, se ne fregano del mondo e vanno contro tutto e tutti.
Angeli che vengono attaccati dal branco per la loro diversità.
Angeli che per difendere un fratello si beccano le botte.E i segni, sono li,visibili,tangibili.
Angeli che quando quando hanno visto accalappiare il fratello dalle strade, hanno deciso spontaneamente di buttarsi in quel furgone. Di andare incontro all'inferno dei dannati.
Perchè, ovunque e dovunque, purchè si sia insieme.
Ecco la Storia di Tequila.
Dolce,indifesa Tequila.
Nessuna storia strappalacrime, nessun racconto e piagnisteo.
Solo la tiepida realtà di un banale racconto di accalappio in terra Campana.
L'ennesima storia.Tanto da ritenere totalmente inutile raccontarla.Visto che Ormai..di quelli come lei...come lui....ne è piena l'Italia.
Tequila che per stare con il fratello, pur essendo accettata dal branco del box,ha scelto di dormire al freddo.
Tequila che si riempiva la bocca di quel cibo insulso e fingendo di mangiarlo ,lo portava al fratellino che viveva al bordi di un recinto!
Questa è la storia di Tequila, l'angelo di Bum Bum.
Paurosa,intimidita dagli esseri umani eppure con la voglia e la speranza di crederci ancora un pò.
Un pò di più!
Tequila,derivato Schnautzer, tg medio piccola,intorno ai 15 kg.
Compatibile con tutti.
Ora si trova vicino Roma,in pensione, l'abbiamo tolta dal canile insieme a Bum Bum, ma cerca casa con urgenza.
Adottabile in tutto il centro nord.
Per info
isabella D'Onofrio 
3474827380
angelia4zampe@hotmail.it


www.angelia4zampe.it
www.angelia4zampe.blogspot.it
"

Ora sapete chi sono...