lunedì 18 settembre 2017

"Anche io so farti compagnia", campagna a favore del riconoscimento dei conigli come pet



Anche se, ormai, le statistiche nazionali ci confermano che il coniglio, è il terzo animale presente nelle nostre case, subito dopo cani e gatti,tuttavia, questo piccolo e simpatico amico a quattro zampe ancora non ha avuto un riconoscimento normativo come pet.

Può sembrare un argomento di secondaria importanza, ma vi assicuro che non lo è nella maniera più assoluta. Innanzitutto perché in questo modo il coniglio è ancora considerato - almeno da un punto di vista prettamente normativo - un animale da reddito e, di conseguenza, viene privato di alcuni benefici, dei quali godono invece da tempo cani e gatti.

Ecco perché è nata la campagna Anche io so farti compagnia, a cura di Fabio Marcone di Made in Bunny.

All'interno di questo sito è possibile innanzitutto firmare direttamente la petizione, per la richiesta di riconoscimento anche del coniglio quale animale da compagnia. Inoltre si può scaricare il modulo di raccolta firme per cercare di averne quante più possibile ed ottenere, in tal modo, una modifica della normativa al momento vigente.

Per tutte le associazioni impegnate in quest'ambito, ma anche per chi ha con sé in casa uno o più conigli si tratterebbe di un passo legislativo fondamentale.

In altri Paesi questi animali sono, ormai, da circa venti anni assunti al ruolo di pet, perché la loro diffusione in ambito domestico e familiare non poteva che renderli tali. Perché, allora, l'Italia non dovrebbe seguire lo stesso iter?

zooplus.it


Al momento è fondamentale l'aiuto di ognuno di noi, sia per la firma della petizione, sia anche per la sua promozione sia cartacea che on line. Quindi, come sempre, chiedo l'aiuto di tutti per mettere una firma velocissima ed aiutare un sogno a trasformarsi in realtà.

Già l'espressione animale da reddito mi fa venire i brividi. Adattarla ai conigli mi fa gelare direttamente il sangue.

Per me gli animali sono compagni di vita, esseri senzienti che condividono con noi il nostro stesso viaggio esistenziale, quali ospiti del pianeta Terra. Purtroppo per molti altri non è ancora così, per cui dobbiamo impegnarci tutti per cercare di modificare lo status quo.

Da poco meno di un mese la mia quotidianità si è arricchita grazie all'arrivo di una nuova meravigliosa creatura, una mini coniglietta tripode alla quale la vita ha già presentato un conto abbastanza salato. Ebbene osservarla ogni giorno lottare per conquistare la propria libertà, iniziare a creare con lei una relazione, vederla anche interagire con cani e gatti facendosi valere quando serve, non fa altro che ricordarmi quanto la vita sia un dono unico e speciale. Non importa in quale forma voglia incontrarci, lo è sempre e comunque.

Quindi laddove è possibile dare una mano per fare qualcosa, credo sia eticamente corretto farlo. Un gesto d'amore non può far altro che arricchirci e renderci migliori...scegliamo ogni giorno come riuscirci!

Sabrina Rosa