lunedì 19 novembre 2018

Natale con il mercatino dei volontari di Quintomondo onlus e de L'isolachenonc'è. E tu hai già messo le date in agenda?



E come ogni anno a Natale imperversano mercatini di ogni genere. Ci sono quelli specializzati nei presepi, quelli nei dolci, quelli nel vestiario.

Oggi, però, voglio presentarvene uno davvero speciale. Sto parlando del mercatino dell'associazione Quintomondo onlus e dell'associazione L'isolachenonc'è.

Per chi non conoscesse queste due associazioni, cosa dire di loro? Sono associazioni costituite esclusivamente da volontari, che impegnano gran parte del loro tempo ad aiutare cani (e non solo) in difficoltà.

Pertanto, come qualsiasi altra realtà del Terzo Settore, anche Quintomondo e L'isolachenonc'è vivono di autotassazioni, di donazioni e di raccolte fondi fatte proprio in occasioni di eventi, come il mercatino che si terrà nelle giornate del primo e del 2 dicembre a Roma presso il teatro Il Cantiere in zona Trastevere (Via Gustavo Modena, 92).





Sarà una due giorni incentrata sulla beneficenza, sul fare qualcosa di buono non perché a Natale va tanto di moda fare i bravi, ma perché ci si crede e si ha, soprattutto, enorme rispetto per coloro che ogni giorno della propria esistenza lo dedicano ai nostri amici a 4 zampe.

Dunque, visto che un regalo sotto l'albero non si nega a nessuno, allora perché non unire l'utile al dilettevole? Perché non decidere di acquistarne uno solidale, scegliendo tra manufatti, giocattoli, bigiotteria e molto altro ancora, tutto reperibile proprio qui in pieno centro di Roma?

Inoltre potrete fare un regalo unico, andando a curiosare tra le opere di artigianato, e non incorrerete così neppure nel pericolo di risultare banali o dozzinali nelle scelte.


zooplus.it


Insomma vi siete convinti? Ma se ancora quanto fin qui detto non bastasse, pensate che acquistando un oggetto a questo mercatino potrete rendere meno freddo e triste anche il Natale di uno dei tanti cani, che ancora non hanno una casa e che sono costretti a stare in un rifugio.

Allora mettete in agenda: sabato 1 dicembre dalle 10.00 alle 22.00 e domenica 2 dicembre dalle 10.00 alle 16.00 la solidarietà è di casa e aspetta solo voi per potersi esprimere al meglio.

Io quest'anno promesso...passerò!!!!