lunedì 21 maggio 2018

#untesorodicane Bibì e Bibò, adozione di coppia per due scriccioli da sempre in canile



Eccoli qui. Loro sono Bibì e Bibò, due scriccioli che vivono rinchiusi in canile da quando avevano solo tre mesi...

Ora hanno due anni e per loro si cerca ovviamente un'adozione di coppia, e come altrimenti? Come, infatti,  sarebbe pensabile di separarli dopo che sono da sempre insieme?

Bibì e Bibò sono, infatti, due fratellini, che hanno condiviso fin qui il triste destino del canile e che meritano, ora, la felicità di una casa e di una famiglia che li ami, li coccoli, li protegga e molto altro ancora. 


Ecco l'appello integrale scritto per loro dalle volontarie che li seguono:

"Eccoli qui...BIBI' e BIBO'!!! Erano solo due cuccioletti di 3 mesi quando entrarono in canile, due fratellini indifesi e minuscoli. Noi gli facemmo un'appello al quale nessuno ha mai risposto e oggi i due hanno poco più di 2 anni e sono ancora là, insieme, nello stesso box dove sono cresciuti facendosi tanta compagnia. 

Fortunatamente il loro carattere è rimasto esattamente quello che ricordavamo. I due piccoli sono ancora giocherelloni ed affettuosissimi, vivaci e socievoli. 

Sono due mix pinscherini di taglia piccola, BIBI' è più scuro del fratello  e un pò più bassino, sui 27 cm ma ha i denti in bruttissime condizioni poverino, BIBO' è un pò più chiaro e dal pelo leggermente più folto ed è alto 32 cm. 

zooplus.it

In realtà sono due piccoletti che messi insieme non fanno un cane medio!!!  Questa volta vogliamo che il loro appello non cada nel vuoto, anzi chiediamo uno sforzo in più! Un'ADOZIONE DI COPPIA, perchè separarli, loro che sono nati e vissuti sempre insieme, potrebbe ucciderli! Pensateci, fareste un enorme regalo ai due piccoli ed in cambio avreste una doppia dose d'amore ed allegria!!!

PER INFO:ambraegiulia@gmail.com".



Allora che si fa? Forza con le condivisioni perché qui c'è davvero bisogno di aprire questa gabbia e regalare a due piccolini un mondo migliore e non il grigiore freddo di un canile.

Adottate, adottate, adottate e, come sempre, se non potete, almeno condividete. 

Un click richiede un secondo e potrebbe cambiare una vita...anzi qui addirittura due!