giovedì 27 ottobre 2016

Lieto fine: Artù e il suo carrellino




Vi ricordate la storia di Artù, il cagnolino in cerca d un carrellino per tornare a scorrazzare felice? Di lui abbiamo parlato poco tempo fa e il miracolo è avvenuto.

Ebbene eccolo qui. Il carrellino, grazie alla solidarietà di voi tutti, che con le condivisioni avete fatto arrivare il messaggio alla giusta persona, è davvero arrivato e il piccolo Artù può riprendere a sognare una vita normale.

La sua proprietaria, Manuela, lo sta aiutando anche con la riabilitazione motoria e il supporto di personale specializzato. e  Artù si dimostra proprio felice di ricevere tante attenzioni, anzi non sembra anche a voi che in questa foto sia in posa? Quasi a voler condividere con tutti noi la sua gioia?


E così questo piccolino ce l'ha fatta. Magari avrà ancora un periodo un pò in salita, ma i miracoli dell'amore non conoscono confini e questa storia non fa altro che ricordarvelo.

Ho tormentato Manuela per avere le foto e la ringrazio per la pazienza e, soprattutto, per avermele inviate, ma ci tenevo.

Non posso e non voglio solo condividere storie di violenza e di dolore.

Voglio, anzi, proprio far emergere la forza che possiede il popolo animalista quando si unisce e combatte perché tutte le vite possano essere tali, senza differenziazioni.



L'antispecismo per me sta diventando davvero un obiettivo primario per potersi sentire degni di essere chiamati umani.

Aiutare piccoli e grandi amici in difficoltà, senza differenze di specie e razze dovrebbe essere una capacità insita in ognuno di noi, anche se sembra, invece, diventare, un giorno dopo l'altro, piuttosto, una dote rara, se non rarissima.

TUTTI GLI ANIMALIE qui con gli appelli, il passa parola, le condivisioni abbiamo dimostrato tutti insieme che ci si può riuscire, che piccoli gesti rendono questo mondo migliore.



Abbiamo vissuto una notte terribile tutti. Nuove scosse di terremoto, nuovi crolli e nuove paure; la nostra solidarietà piena e i nostri pensieri sono rivolti a quella parte di Italia, che dovrà ora affrontare un periodo duro, lungo e difficile.

Un lieto fine non cambia di certo quanto avvenuto, ma se non altro illumina con un piccolo raggio di sole una giornata grigia e buia come questa.


Buona vita piccolo Artù! Corri felice e libero, ricco dell'amore che ti circonda e delle carezze rassicuranti di Manuela.

Il popolo animalista della rete fa il tifo per voi due!


Sabrina Rosa