martedì 15 maggio 2018

#untesorodicane LEX da sempre in canile. E' ora di aprire la sua gabbia





Oggi vi presento Lex, da sempre in gabbia e, dunque, da sempre in cerca di una mamma. 

La sua aria triste e dimessa racconta una storia di sofferenza e di sfiducia. Probabilmente la storia di tutti quegli animali sfortunati, che finiscono dietro delle sbarre, costretti a dormire sul duro di una pavimento grigio e freddo, senza neppure sapere perché.

Chissà da cucciolo anche Lex quanti illusioni si sarà fatto. Chissà cosa pensava, mentre giocava con i suoi fratelli, ignaro del triste destino che di là a poco si sarebbe accanito su di lui, sulla sua esistenza.

Ed ora, quindi, eccolo qui: steso a terra, con uno sguardo sfuggente, che da una parte chiede di essere adottato e, dall'altra, implora di non essere visto.

La sua storia ve la raccontano i volontari, che lo seguono da sempre:

"Troppo spesso in canile ci imbattiamo in cani terrorizzati, non sappiamo perché, forse è il ricordo di quello che hanno passato, forse è l'assenza di contatti ravvicinati con l'essere umano, fatto sta che ci sono cani che non hanno nemmeno il coraggio di guardarti negli occhi... LEX è uno di loro. 

Lex è solo un cucciolone, ha 1 anno al massimo ed è entrato in quel box da piccolissimo, forse anche la mancanza di una mamma ha contribuito  a far si che diventasse un cagnolino insicuro e spaventato. Noi vogliamo per Lex una mamma umana che gli insegni a non avere paura, che gli dia così tanto amore da fargli dimenticare di essere un "cane di nessuno"!!! Lex è una taglia medio contenuta, sotto il ginocchio.
INFO: ambraegiulia@gmail.com".


A noi resta, come sempre, il compito di scrivere il finale e che sia davvero un lieto fine!