giovedì 31 maggio 2018

#untesorodicane Dolce Melissa tiriamola fuori da quel box



Ogni storia, che leggo contenente una richiesta di adozione, mi lascia sempre una sensazione di profonda tristezza. E' raro che io vada avanti, se trovo un appello, o riesca a fregarmene, dicendomi che ci sono talmente tante anime da salvare che una in più o una in meno è solo un numero...

E poi ci sono appelli come questo che mi ipnotizzano di fronte al monitor e proprio non riesco ad andare oltre senza cercare di fare qualcosa. Sarebbe bello poter andare fino da lei e aprire il suo box per portarla via per sempre da quell'inferno, ma questo al momento non posso permettermelo.

La mia casa - e chi mi conosce e mi frequenta lo sa benissimo - è ricchissima di vita di ogni specie animale; creature fragili, ognuna con un vissuto duro e difficile e non ho proprio più uno spazietto libero per adottarne ancora.

Vivere con animali con disabilità è un arricchimento continuo per l'anima, ma richiede tanto tempo da poter dedicare e anche costi alti da sostenere, quindi non sempre posso salvare tutti come vorrei.

I miei due cani, inoltre, vengono dallo stesso canile di Melissa; ecco perché nel vederla così fragile e indifesa, nell'immaginare la sua paura mi sento ancor più impotente e non posso fare altro per lei che scrivere questo articolo, sperando che arrivi in fretta alla persona giusta.

Se volete saperne di più, trovate qui la sua storia, scritta dalle volontarie che la seguono: 

"Questa cagnolina dagli occhi tristi è MELISSA. Ha circa 3 anni ed è una taglia medio piccola, sui 35 cm al garrese. Se ne stava mogia mogia in un angolo del box e ci guardava con degli occhi così pieni di timore e rassegnazione da strappare il cuore. 

Melissa è in canile solo da qualche mese ma pensiamo che fuori non abbia auto una vita molto piacevole tanto che ha diverse cicatrici sulle zampine, causate da chissà cosa. 

La piccola è comunque di indole buona, infatti quando abbiamo provato ad attirarla con dei
biscottini, lentamente si è avvicinata, ha mangiato dalle mani e si è lasciata accarezzare...Melissa ha solo tanto, tanto bisogno di amore, di qualcuno che coccolandola riesca a farle tornare quella fiducia nell'uomo e nella vita che pare aver perso!!

Melissa è  a Caserta e si affida, chippata e vaccinata al centro nord solo a persone affidabili, solo con controlli pre e postaffido, regolare adozione e disponibilità a restare in contatto con noi nel tempo.

 PER INFO scriveteci all'indirizzo ambraegiulia@gmail.com
compatibilmente con i nostri impegni di lavoro, RISPONDEREMO A TUTTI APPENA POSSIBILE".

Ecco non lasciamo Melissa troppo a lungo in quell'angolo, in cui cerca rifugio nella foto in alto. Anche i miei cani fanno la stessa cosa quando riaffiora in loro qualche fantasma di quella vita passata, che non dovranno mai più affrontare. Ma vaglielo a spiegare! Non posso in alcun modo difenderli dal loro passato, posso solo donare a tutti e due ogni giorno una vita migliore, sperando che li ripaghi del dolore vissuto in quel luogo terribile dove stavano.


E, dunque, cerchiamo di fare tutto quanto possiamo anche per Melissa. Massima condivisione del suo appello e speriamo che questo voli lontano, fin dalla sua nuova mamma o dal suo nuovo papà, persone da cuore grande che sappiano e possano spiegarle che nella vita ci si può trovare in tanti angoli: a volte sono freddi, duri e grigi, altri sono, invece, tranquilli, accoglienti e magari anche corredati di una splendida cuccia e di una ciotola sempre piena di pappe.