venerdì 26 gennaio 2018

Al via il progetto di recupero dei cani del canile di Roma "Come Amelie"




Al via il progetto di recupero dei cani del canile di Roma intitolato Come Amelie e patrocinato dall'Assessorato alla Sostenibilità Ambientale del Comune di Roma nelle persone dell'assessora, Pinuccia Montanari, e dal presidente Commissione Ambiente, Daniele Diaco.

zooplus.it

Il nome viene proprio da un cane, Amelie appunto, tratta in salvo dal campo nomadi di 
 Castel Romano e portata nel canile privato di Villa Andreina, dove da subito ha, però, presentato difficoltà comportamentali e di socializzazione.

Dopo alcuni anni trascorsi presso questa struttura, per fortuna Amelie è stata adottata dalla responsabile del Centro Cinofilo MIB, Luisa Talarico, e ora per lei è iniziata una nuova vita.

Il progetto, pertanto, è stata creato proprio con lo scopo di agevolare il lavoro di recupero dei cani ospiti dei canili, i quali spesso presentano difficoltà comportamentali e per questo motivo faticano a trovare delle adozioni. 

Destinatari dello stesso sono volontari di canile interessati a collaborare con noi, diventando membri attivi dell'iniziativa.


Per avere maggiori informazioni in merito e per le iscrizioni potete contattare Luisa al numero di cellulare 339.7161704.