giovedì 23 novembre 2017

Adozione del cuore per Sony. Affetto da leishmania e non un'importante insufficienza renale, non lasciamolo in canile



Quando ieri mi hanno chiesto di scrivere un appello per Sony ho subito detto di si, il blog esiste solo per questo!

Poi quando ho visto la sua foto, con il prima e il dopo del suo recupero, ho pensato che si ora per Sony è proprio giunto il momento di avere una famiglia e un luogo sicuro, in cui vivere.

Le sue condizioni di salute, infatti, non sono delle migliori e una vita in un canile o in rifugio non sono davvero il massimo. Sony ha 6 anni, è affetto da Lehismania, che è tenuta, però, sotto controllo grazie ai farmaci, e soffre di una grave insufficienza renale.  

Per questo richiede di essere nutrito con cibo specifico e di essere trattato con una terapia idonea per le sue condizioni.

Al momento vive in un canile in Puglia ed anche qui la situazione non è davvero rosea, anche perché la sua compagna di box è andata via e lui, senza di lei, non vuole più mangiare, né tanto meno rientrare in gabbia dopo la passeggiata.

Per lui si cerca un'adozione del cuore, anche in in giardino purché con cuccia protetta a riparata. 

Chiunque volesse adottare Sony deve sapere che per tutta la vita questo piccolo amico a 4 zampe dovrà prendere farmaci e mangiare esclusivamente crocchette specifiche per la sua patologia renale, quindi si tratta di un impegno importante, anche da un punto di vista economico. 

Tuttavia si sa che l'amore non ha prezzo e una vita non si compra, per cui se deciderete di aprire le vostre porta a Sony riceverete forse molto più di quanto darete. 

Per ogni informazione potete contattare Selene al numero 327.7178151.

Sabrina Rosa
lecronacheanimali@gmail.com